Confidenziale RadioKairos – puntata del 18 Maggio 2014

Puntata all’insegna delle novità in uscita nel panorama italiano…con sonorità intimiste, blues e sperimentali condite con tutte le rubriche confidenziali! Eccovi la playlist completa della 25a puntata della 6a stagione del 18 maggio 2014. In replica giovedì 22 maggio alle 13.00.

Ascolta o scarica il podcast qui

rocchettiThe Doormen – My wrong world
Il Pan del Diavolo – FolkRockaBoom
LABOULE – Gogol
Cesare Malfatti – Per Noi
Teho Teardo + Blixa Bargeld – Soli si muore
Dropeners – Rule Of Pressure
Il Cane – Al tuo tempo
Giuliano Dottori – Estate #1107
Redroomdreamers – The Box

Ne “la parrucchiera indie”
Nicole ci parla del recupero di supporti musicali fisici, della musica per il cinema di Kitsch e The Jackie O’s Farm e dello scioglimento dei Blue Willa

Per la rubrica “Note(the)book” – le parole degli autori della musica indipendente
un reading di Cesare Basile tratto dal suo “Nero Immobile” sotto le note di Calibro 35

Per la rubrica “Psycho Music”
Riccardo ci racconta le tre «età della musica»

Le “Parole Sante” di oggi sono dedicate al ciclismo
Giuseppe legge un brano su Fausto Coppi da “Il portiere è caduto in difesa” di Gianni Brera

Annunci

Confidenziale RadioKairos – puntata del 17 febbraio 2013

Ecco la playlist completa della 15a puntata della 5a stagione del 17 febbraio 2013.
In replica mercoledì 20 febbraio alle 13.30

Scarica il podcast qui

confi_pagina1Àlia – Erri
Mamavegas – Sooner or Later
Sadside Project – My favorite colour
Sula Ventrebianco – Strappi alla carne
Blue Willa – Good Glue
Comaneci – Flesh
Daniele Silvestri – A bocca chiusa
Café Bakunin – Foucault
Ka Mate Ka Ora – Last words
Last Men On the Moon – Entropia e Ali

Per la rubrica “Note(the)book” ovvero libri degli artisti e sugli artisti della scena indipendente, Riccardo legge un brano tratto da “Il tempo di Woodstock” di Ernesto Assante e Gino Castaldo

All’interno de “La parrucchiera indie
si parla in confidenza della kermesse sanremese appena trascorsa.

Per la rubrica “Parole Sante
Tiziana legge un estratto da “Caino” di Mariangela Gualtieri

Eccovi la “Playlist in Lyrics
ovvero tutti i brani della serata in forma di filastrocca

Ricordare Erri è sempre come un flash,
come avere strappi alla carne che si tenta di rimarginare
ricercando nelle ore di oggi della buona colla.
Ma oggi mi  concedo di stare a bocca chiusa, Erri…
in attesa del mio colore preferito, prima o dopo…
senza fretta, socchiudendo per un attimo le ali, in attesa delle ultime parole
sempre se qualcuno, caro Erri, dice che è solo questione di entropia,
chissà invece cosa avrebbe detto oggi Foucault.