Confidenziale RadioKairos – puntata del 13 gennaio 2013

Il confi-minestrone: ovvero la puntata d’esordio del 2013 ricca di una miscela inedita di sonorità poco confidenziali: incursioni free-jazz, spinte hard-core ma anche inflessioni dance…non senza qualche goccia di puro intimismo!

Ascolta o scarica il podcast qui

Eccovi la playlist della 10a puntata della 5a stagione del 13 gennaio 2013.
In replica mercoledì 16 gennaio alle 13.30

rocchetti Confidenziale RadioKairosAlì – Per la gioia di Woodoo
Nohaybandatrio – Harpya
VeᴙA (Vera Di Lecce) – Hammocks
Bestiame – Io c’ho i problemi
Teho Teardo – Wilder Mann
Tarick1 – Il lato oscuro (ft.Tommaso Cerasuolo)
Action Dead Mouse – I nostri mondiali di scacchi
Numero 6 – Fa ridere
La notte dei lunghi coltelli – Morte a credito
Massimo Giangrande – Chi tace acconsente

Nella rubrica “La parrucchiera indie” (con le voci in prestito degli amici di Confidenziale)
si parla di Morgan, Nadàr Solo e Teatro degli Orrori, Amor Fou,  e del prossimo live di Numero6 al TPO

La rubrica “Playlist in Lyrics”
ovvero la playlist in forma di filastrocca

Per la gioia di Woodoo.
Quell’arpia stesa su un’amaca…io c’ho i problemi!
Anch’io tra uomini selvaggi dal lato oscuro
e fa ridere saperci pedine mancanti
nei nostri mondiali di scacchi: io c’ho i problemi!
Una morte a credito…ma chi tace acconsente:
sempre per la gioia di Woodoo!

Per la rubrica “Parole Sante”
Tiziana legge un brano di Natalia Ginzburg

Annunci

Confidenziale RadioKairos – puntata del 16 novembre 2009

La playlist della 44.a puntata, del 16 novembre 2009

En Roco – Pelle e ossa
Valentina Dorme – Siracusa e le stelle
Claudia is on the sofa – Apple tree
Gardenya – Con me non dormi
Andrea Zilli – Jazzabbestia
Kiddycar – Another life
Action dead mouse – Dancing Paper Solo
Il Teatro degli Orrori – A sangue freddo

Rubrica AH NO, NON VA MICA BENE

Carmen Consoli – L’eccezione

Rubrica PAROLE SANTE
Erri De Luca – Considero valore

Considero valore ogni forma di vita, la neve, la fragola, la mosca.
Considero valore il regno minerale, l’assemblea delle stelle.
Considero valore il vino finche’ dura il pasto, un sorriso involontario, la stanchezza di chi non si e’ risparmiato, due vecchi che si amano.
Considero valore quello che domani non varra’ piu’ niente e quello che oggi vale ancora poco.
Considero valore tutte le ferite.
Considero valore risparmiare acqua, riparare un paio di scarpe, tacere in tempo, accorrere a un grido, chiedere permesso prima di sedersi,
provare gratitudine senza ricordare di che.
Considero valore sapere in una stanza dov’e’ il nord, qual’e’ il nome del vento che sta asciugando il bucato.
Considero valore il viaggio del vagabondo, la clausura della monaca,
la pazienza del condannato, qualunque colpa sia.
Considero valore l’uso del verbo amare e l’ipotesi che esista un creatore.
Molti di questi valori non ho conosciuto.
(da Opera sull’acqua e altre poesie, Einaudi, 2002)