Confidenziale RadioKairos – 10a puntata del 25 gennaio 2015

Puntata crossmediale di Confidenziale: non solo la migliore musica indie italiana, ma anche le sue connessioni con il cinema e il mondo dei fumetti. Ospite in studio uno dei disegnatori de L’Insonne, Matteo Mazzacurati che con le sue matite ci ha raccontato la sua… di insonnia! Ecco la playlist completa della 10a puntata della 7a stagione del 25 gennaio 2015, in replica mercoledì 28 gennaio alle 13.00.

Ascolta o scarica il podcast qua

insonneMandrake – Ghost in me
Lovespoon – Mary Comes
Abiku – (Dammi Una Mano) Pakistan
Nelcaso – No Ghost
Avvolte – L’insonne
Mimes of Wine – Yellow Flowers (#corrispondezeconfidenziali per Scantinati)
Omake – Darkside – The Fighter
Snow in Damascus – Shadow Line

Nella rubrica “Parrucchiera indie”
si parla del nuovo progetto “Notturno Americano” di Clementi-Nuccini-Reverberi, del 18° compleanno di “Voci per la libertà – Una canzone per Amnesty”, del concorso fotografico #unpaesecivuole di DiMartino e della rassegna di cinema e musica “Across the movie”

Nella rubrica “Suoni_Doc” ovvero le musiche per il documentario e i documentari per la musica segnaliamo “La strada di Levi” di Davide Ferrario con le musiche di Daniele Sepe

Nella giornata della memoria vi segnaliamo lo spettacolo “Tutto ciò che mi resta” di Francesco Lotoro e affidiamo le “Parole Sante” di oggi a Primo Levi da “Se questo è un uomo”

Annunci

Confidenziale RadioKairos – puntata del 19 febbraio 2012

La playlist della 17.a puntata della 4.a stagione del 19 febbraio 2012

Confidenziale Radiokairos

Movie Star Junkies – These Woods Have Ears
Paolo Andreoni – Il Ragazzo e la Città
Cat Claws – The Fool on the Bus
Dither Craf – Mentre echeggia Folle la mia Musica
Il Teatro degli Orrori – Non Vedo l’Ora
Saluti da Saturno – Valdazze
Luham – Fight
Wendy – How do you sleep at night?
2Pigeons – Ikarus
Abiku – I Nostri Temporali
Bungalow 62 – Binoculars on Sunday Afternoon

Strascichi sanremesi all’interno de “La Parrucchiera indie”

“Parole sante” dedicate a Paolo e Vittorio Taviani

Sto cercando un aggettivo che si adatti a questo momento. Felice, è poco… rapito dalla situazione…non lo so se va bene…posso dire che sono ansioso di tornare a Roma e di incontrare i carcerati che hanno interpretato questo film. (V. Taviani)

per il film “Cesare deve Morire” Orso d’Oro 2012 alla Berlinale

eccovi il podcast da riascoltare e scaricare qui